Cosimo Latronico (Noi con l'Italia) su utilizzo acqua potabile Policoro e Nova Siri

“L'Asm di Matera dichiara la non potabilità dell'acqua erogata dall'Acquedotto Lucano in due Comuni del metapontino determinando un comprensibile allarme e tanta apprensione tra le popolazioni che hanno ricevuto indicazioni tardive ed incomplete”.  E’ quanto dichiara l’ex parlamentare Cosimo Latronico, dirigente nazionale di  Noi con l’Italia. “ È singolare che si affrontino  con questo stile, e con questa tempistica, problematiche di questa natura che esigono un livello di chiarezza tempestiva sulla natura  dei problemi , sui tempi di risoluzione , per evitare panico ed altri danni per l'immagine di un distretto turistico di rilievo nazionale . L'Acquedotto Lucano, l'Arpab e  l’Azienda Sanitaria competente territorialmente  - continua Latronico -  devono dare contezza tempestiva sulla natura delle anomalie che mettono in discussione la qualità e la salubrità di un circuito industriale di estrema delicatezza come quello  rappresentato dal circuito idrico potabile. L'acqua lucana gode di una reputazione in termini di salubrità e di purezza, speriamo che questi valori non siano sacrificati a causa di insufficienti sistemi  organizzativi e gestionali”.

Matera 19 aprile 2018