On. Latronico (DI) su Noi con l'Italia

“Nasce  una formazione politica che si schiera chiaramente al centro del centrodestra. Vogliamo raccogliere le migliori esperienze liberali e popolari che sono nello scacchiere politico italiano e con questa operazione facciamo una aggregazione che vuol dare anche un segnale di semplificazione della proposta politica". Lo ha dichiarato  il capogruppo alla Camera di Direzione Italia, Cosimo Latronico, a proposito della presentazione della 'quarta gamba' del centrodestra 'Noi con l'Italia'. "C'è bisogno – ha spiegato il deputato lucano - di raggiungere tanti elettori che ormai non votano più e le posizioni culturali da cui proveniamo hanno una omogeneità di fondo. La caratteristica che ci accomuna e che giustifica politicamente questa coesione che non vuol essere semplicemente un cartello elettorale ma un movimento politico che possa poi rilanciare il centrodestra sugli ideali del liberalismo e del popolarismo". "Un'altra caratteristica di 'Noi con l'Italia' – ha continuato Latronico - è che non si tratta di  un'operazione che nasce dal Palazzo, ma dalle istanze dei territori con la confluenza sotto lo stesso nome di molte esperienze civiche, regionaliste, territoriali che hanno trovato un punto di sintesi anche nella proposta elettorale". "Abbiamo un obiettivo molto ambizioso dare al centrodestra la forza per governare questo Paese", precisa Latronico perchè "non basta vincere alle prossime elezioni ma raggiungere i numeri di eletti per assicurare un Governo stabile agli italiani. Ovviamente poi saranno gli elettori a definire la cifra numerica di 'Noi con l'Italia' nelle urne. Naturalmente però, la nostra, non è un'operazione di laboratorio ma una realtà che già oggi è radicata in tutte le regioni italiane”.

Roma 19 dicembre 2017