On. Latronico (Cor) su Convenzione blu

“Abbiamo partecipato con oltre 100 delegati, provenienti  da diversi centri della Basilicata, alla ‘convezione blu’ promossa dai Conservatori e Riformisti dell’on. Raffaele Fitto. Si e' trattato di un’esperienza originale che ha aperto una discussione programmatica sui contenuti che dovranno qualificare la proposta del centro destra italiano per costruire un’alternativa vera all'insuccesso del governo Renzi”. Lo ha dichiarato l’on. Cosimo Latronico (Cor). “Sud, immigrazione, stato sociale, pensioni, fisco giusto, sviluppo e nuove generazioni  sono stati la trama di un dialogo attivo che si e' snodato con documenti valutati ed approvati che rappresenteranno la cornice programmatica  del nuovo centro destra. Partecipazione e democrazia, non sono fattori da archiviare, ma elementi da riattivare ed inverare  per rigenerare la dimensione e la proposta politica. Il centro destra merita di avere una organizzazione ed una proposta all'altezza dell'attesa che vive nel cuore dell'Italia.  L'on. Fitto, i Conservatori e Riformisti , le formazioni civiche e sociali che si vogliono impegnare a ricostruire il centro destra italiano, hanno un percorso serio, ma avvincente . Il cammino e' iniziato – ha concluso Latronico - e si apre al coinvolgimento di quanti vorranno trasformare la ‘convenzione blu’ in una proposta politica radicata ed adeguata alle attese del Paese”.

Roma 6 novembre  2016