On. Latronico (FI) su bonus benzina

“In una conversazione con il dirigente generale della divisione mineraria  del Ministero dello Sviluppo Economico ho avuto conferma che al ministero è stato predisposto un decreto che attende il concerto del dicastero dell’economia per sbloccare le due annualità pregresse del bonus carburante (2011/2012) nei termini previsti dall'art.45 della legge 99/2009 che sarà solo corretto nel senso di agganciare il beneficio al reddito individuale attribuendo un maggiore contributo a chi ha meno reddito. L’anagrafe tributaria fornirà i dati fiscali  al Ministero per caricare le carte emesse da Poste italiane”. Lo ha annunciato l’on. Cosimo Latronico (FI), componente della Commissione Bilancio della Camera. “Per l’annualità 2013 e quelle successive la platea sarà allargata non solo ai patentati residenti, ma tutti gli altri residenti, prevedendo un ampliamento della platea di altri 150 mila beneficiari, e l’intensità del bonus sarà collegato al reddito individuale. Si tratta di risorse importanti che aiuteranno le famiglie lucane, in un momento di crisi particolare. In attesa di definire gli strumenti stabili di sviluppo delle infrastrutture e delle attività produttive previste nell'articolo 16 della legge sulle liberalizzazioni, per la definizione dei quali lavoreremo in Parlamento per incalzare il governo per rapidi adempimenti”.

Roma,  23 Luglio 2014