On. Latronico (FI) su trentennal​e del Centro di Geodesia Spaziale Matera

“Il mio augurio va all’Agenzia Spaziale Italiana ed al suo centro di Matera dedicato al professor  ‘Giuseppe Colombo’ che ha compiuto 30 anni. Sono stati anni in cui questa presenza sul nostro territorio ha portato occupazione e sviluppo  proiettandolo in un contesto  internazionale di assoluta avanguardia ed eccellenza”. Lo ha dichiarato l’on. Cosimo Latronico (FI) in occasione del  trentennale del Centro di Geodesia Spaziale “Giuseppe Colombo” di Matera.  “La struttura ha gestito fin dalla sua nascita i più importanti programmi nazionali nel campo della geodesia spaziale e delle osservazioni della Terra. Per la Geodesia Spaziale essa ormai è da considerarsi fra le poche stazioni fondamentali della rete geodetica mondiale, mentre nel settore delle osservazioni della Terra il centro materano ha gestito tutte le attività di elaborazione ed archiviazione dati delle più  importanti missioni europee e, ultimamente, della missione nazionale di telerilevamento satellitare radar, COSMO-SKY-MED. Circa tre   anni fa portammo a Matera  il commissario europeo Tajani il quale ebbe modo di constatare come esso potesse ben inserirsi nei programmi europei riguardanti il sistema GALILEO e il GMES. Il mio auspicio è che il Centro di Geodesia Spaziale di Matera possa perseverare su  questa linea indicata dal commissario Tajani anche in vista del programma Europeo Horizon 2020 e che continui a svilupparsi ulteriormente ed a rafforzare questo suo ruolo di incubatore di imprese tanto da favorire la nascita di  un vero e proprio distretto industriale aerospaziale così come già successo in Francia con il distretto di Tolosa”.  

 

Matera, 31 Gennaio 2014