On. Latronico (PDL) su disagi Craco (MT)

In una riunione organizzata nel Comune di Craco (Mt), l'on. Cosimo Latronico (Pdl) ha incontrato una vasta rappresentanza della comunità locale interessata da un vero e proprio isolamento dopo l’interruzione della strada provinciale che collega Pisticci alla Valle dell'Agri per via del crollo di un ponte. Condizione peraltro che è stata causa di recente di un tragico incidente mortale. “Ho constato di persona le gravissime difficoltà che vivono gli abitanti di Craco per l'accesso alle scuole, per la garanzia dei soccorsi in caso di necessità sanitarie, per i traffici ordinari con i centri di Matera e di Pisticci con cui gli abitanti di Craco hanno frequenti relazioni. Una condizione di vero isolamento a cui bisogna trovare un rimedio immediato” – ha dichiarato Latronico. “ Chiederò al Prefetto di Matera di coordinare un tavolo per allestire una risposta all'emergenza, che assicuri i servizi essenziali per la cittadinanza con un'attenzione particolare alle esigenze degli studenti, delle famiglie e degli anziani. Si tratta di studiare ed allestire una risposta che assicuri la mobilità essenziale anche attraverso un possibile intervento della protezione civile e nello stesso tempo di riprendere il progetto di costruzione della strada di collegamento della trasversale Pisticci / Montalbano per collegare la Valle del Basento con la Val d'agri, incluso nel ‘piano del Sud’ che dovrebbe avere assoluta priorità sia nella progettazione che nei tempi di realizzazione. In questo senso solleciterò un interessamento del Ministro dei Lavori pubblici, Maurizio Lupi, perché un'arteria di collegamento così strategica per la Basilicata, che rientra nell'itinerario Murgia - Pollino, abbia un’assoluta priorità”.