On. Latronico (Noi con l'Italia) su Val Basento

“Da Ferrandina  ribadiremo la necessità di rilanciare  un progetto produttivo dell’area industriale della Val Basento riconoscendo il sostanziale fallimento dell’accordo di programma per la reindustrializzazione della valle dopo il declino della chimica. Come già ricordato in altre occasioni, si poteva e si può coinvolgere proprio l’Eni attorno ad un progetto di bonifica e di riconversione degli stabilimenti di Pisticci e Ferrandina puntando sulla chimica verde, come è accaduto per altri impianti Eni ed in altre regioni dell’Italia”. Lo ha dichiarato l’on.

On. Latronico (Noi con l'Italia) su ZES

“Le zone ad economia speciale sono una possibilità concreta anche per la Basilicata per attrarre nuovi investimenti purché le proposte della Regione Basilicata siano rigorose e serie. Sino ad oggi si è perso tempo perché manca una proposta condivisa con la Regione Puglia e l'autorità portuale di Taranto nella prospettiva di costruire una strategia complessiva di rilancio della portualità e della retroportualità ”. Lo ha dichiarato l’on. Cosimo Latronico, candidato al Senato con Noi con l’Italia.

RAFFAELE FITTO A MATERA

“Il centrodestra può vincere questa campagna elettorale perché ha tutte le carte in regola per poterlo fare, ha bisogno di trasformare quella che oggi è sempre più evidentemente una vittoria politica in una vittoria numerica” Lo ha ribadito da Matera Raffaele Fitto, capo politico di “Noi con l'Italia-Udc”, partecipando ad una iniziativa elettorale, in una sala gremita dell’hotel San Domenico, alla presenza dei candidati lucani alla Camera e al Senato.

on. Latronico (Noi con l'Italia) su Autorità per l'energia

“Trovo assurdo e inaccettabile quanto deciso dall’Autorità per l’energia (che di recente ha cambiato nome in Arera) che con la delibera n.50 del 2018 ha previsto la distribuzione tra tutte le utenze elettriche del buco, stimato in 200 milioni di euro, negli oneri parafiscali delle aziende di distribuzione, causato dai mancati pagamenti dei clienti morosi e dei furbetti”. Lo ha dichiarato l’on. Cosimo Latronico, candidato al Senato con Noi con l’Italia.

Pagine

Abbonamento a On. Cosimo Latronico RSS