on. Latronico (DI) su criminalità Metapontino

On. Latronico (DI) su criminalità metapontino

“Il Metapontino risulta essere una terra di frontiera in tema di criminalità ed in tale senso va trattata. Senza minimizzazioni, che sottovalutino i fatti criminosi, e senza esagerazioni. Stando ai fatti, alle evidenze processuali ed a quelle emerse dalle indagini. Occorre infittire le azioni di analisi degli eventi, per stabilire connessioni e caratteristiche dei fenomeni, e nello stesso luogo aver fiducia nella capacità degli organi inquirenti e di polizia di costruire risposte adeguate ai fenomeni criminali.

On. Latronico (DI) su criminalità Metapontino

“Le aree di Scanzano Jonico e del Metapontino sembrano essere diventate zone di interesse da parte di gruppi criminali endogeni, dediti a furti in appartamento e, soprattutto, in aziende agricole; inoltre, sono seguiti con attenzione i fenomeni degli atti incendiari e degli atti intimidatori che continuano ad affliggere la zona jonico-costiera della regione, ricca di insediamenti turistici e di attività agricole molto impegnative ed avanzate. Ad ogni modo la situazione dell'ordine e della sicurezza pubblica è alla costante attenzione del Ministero dell'Interno”.

Abbonamento a RSS - on. Latronico (DI) su criminalità Metapontino