On. Latronico (Cor) su strada Cavonica

“Chiederò all’assessore regionale alle infrastrutture un immediato intervento per la strada Cavonica, che a tre anni dall’inaugurazione versa in condizioni di precarietà, tali da rendere molto pericoloso il transito di auto e mezzi pesanti”. E’ quanto dichiara l’on. Cosimo Latronico, deputato lucano dei Conservatori e Riformisti. “Un’arteria costata circa 20 milioni di euro che avrebbe dovuto cambiare la viabilità nel Materano. Ora, a distanza di poco tempo è necessario intervenire per evitarne la chiusura, con notevoli disagi per le comunità.

On. Latronico (Cor) su Matera Cina

“Ho presentato l'avventura e il progetto di Matera capitale europea della cultura per il 2019 agli interlocutori governativi della Repubblica Popolare Cinese, in occasione dell’illustrazione dell'app ‘Cinitalia’ realizzata da Radio Cina Internazionale alla presenza dell'ambasciatore cinese in Italia e di altre autorità governative cinesi ed italiane”. Lo ha dichiarato l’on.

On. Latronico (Cor) su Mezzogiorno

“Il Mezzogiorno corre verso il baratro se non si riesce a compiere una poderosa  e rapida correzione delle politiche pubbliche che mettano al centro dell'agenda del governo lo sviluppo dei territori delle regioni del Sud. Anche gli ultimi dati della Svimez sono allarmanti e non si prestano ad interpretazioni nel confermare che nel Sud  si accumulano diseguaglianza  ed arretratezza.

On. Latronico (Cor) su referendum

“La vittoria del ‘si’ non porta risparmi: le due Camere, quella dei Deputati e il Senato, restano in piedi; si evita di far eleggere i senatori dai cittadini;  il Senato sarò eletto e formato da consiglieri regionali e sindaci ( un doppio lavoro ); non è vero che si abbrevia l'iter legislativo, come pure è falso il messaggio che i cittadini conteranno di più: i territori avranno meno potere e meno rappresentanza. Il potere si centralizza sempre di più, con una clausola di supremazia che riporta allo Stato tante competenze prima condivise con i poteri locali”.

On. Latronico (Cor) su infrastrutture lucane

“Sono incredibili ed inspiegabili i tempi di per percorrenza tra i Comuni della costa ionica ed i centri di Taranto e Bari. Basta dare un'occhiata agli orari di partenza da Metaponto e di arrivo a Bari, via Taranto,  per scoprire che non solo non ci sono corse dirette ( bisogna scendere e cambiare),  ma i tempi sono infiniti: da 3 a 6 ore. Non c'è un solo treno che colleghi Metaponto con Bari.

on. Latronico (Cor) su Ferrandina Matera

“Abbiamo  appreso dal governo, che ha risposto ad una mia interrogazione sul completamento  della tratta ferroviaria Ferrandina - Matera, tramite il sottosegretario Umberto Basso De Caro, che Rete Ferroviaria Italiana ha proceduto ad aggiornare le precedenti previsioni per il completamento della suddetta linea ferroviaria per tener conto dei necessari aggiornamenti normativi e per alcuni interventi  aggiuntivi orientati  a soddisfare nuove esigenze trasportistiche del territorio”. Lo ha dichiarato l’on. Cosimo Latronico (Cor).

Pagine

Abbonamento a On. Cosimo Latronico RSS