On. Latronico (Cor) su situazione treni

“Nell'autunno scorso in un'audizione dei vertici di Rfi e di Trenitalia nelle commissioni Bilancio e Trasporti della Camera questi ultimi dichiararono di essere in grado di allestire dei treni ad alta capacità per la Basilicata per assicurare un collegamento Potenza-Roma, e viceversa, in 2 ore e 40 minuti. Non essendo a mercato, l'offerta avrebbe dovuto coinvolgere il Ministero dei Trasporti e la Regione Basilicata per convenire una modalità di esercizio nel nuovo contratto di servizio.

On. Latronico (Cor) su disagio insegnanti

“Centinaia di docenti lucani saranno costretti ad alimentare una nuova pagina di emigrazione per inseguire l'obiettivo di una cattedra di insegnamento nelle regioni del Nord per effetto della ‘buona scuola’ voluta da Renzi e di modelli applicativi che lasciano dubbi e perplessità”. Lo ha dichiarato l’on.Cosimo Latronico (Cor). “Si spezzano affetti, si dividono famiglie e si prosegue una dinamica distruttiva di desertificazione dei nostri piccoli Comuni la maggior parte dei quali sono interessati da dinamiche di spopolamento e di invecchiamento.

On. Latronico (Cor) su centro olio Viggiano

“La questione ambientale attorno al petrolio non può risolversi con la disposizione  della magistratura inquirente di riprendere le attività. Le autorità amministrative, Regione in testa,  hanno il dovere di verificare quanto accaduto, se c'è stato disastro  ambientale e perché mai le agenzie di controllo non hanno monitorato  per tempo e non sono intervenute”.  Lo ha dichiarato l’on. Cosimo Latronico (Cor).

On. Latronico (Cor) su deposito rifiuti radioattivi

“I Ministeri competenti stanno ora procedendo alla fase conclusiva dell'istruttoria, che si concretizzerà con l'emanazione del nullaosta alla Sogin alla pubblicazione proprio della carta. Questo passaggio segnerà di fatto l'avvio, non certo la conclusione, di una lunga procedura che vedrà coinvolti regioni, enti locali, cittadini e, soprattutto, la comunità scientifica”. Cosi il Ministro dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare, Gian Luca Galletti, ha risposto ad una interrogazione presentata dall’on.

On. Latronico (Cor) su trasporti Basilicata

“Intervenendo in Commissione Trasporti della Camera, alla presenza del presidente  della Regione Basilicata,  Marcello Pittella, e dell' assessore alle infrastrutture, Nicola Benedetto, ho illustrato il contenuto della nostra risoluzione parlamentare che, insieme a quelle di altri gruppi, tende ad impegnare il governo nazionale perché si programmi il completamento della tratta ferroviaria Ferrandina/Matera per sottrarla al novero delle grandi incompiute e per dare alla città lucana una connessione ferroviaria con la direttrice tirrenica e l'area metropolitana di Napoli e

On. Latronico (Cor) su iniziativa Nova Siri

“Esporre nelle strutture alberghiere disponibili del Metapontino alcuni reperti ed opere conservate nei musei di Policoro e Metaponto è una modalità per accrescere le relazioni tra migliaia di turisti che frequentano le nostre strutture ricettive e la storia millenaria della magna  Grecia. Un modo per accrescere la qualità della nostra offerta turistica, per renderla ancora più attrattiva e per valorizzare le emergenze  culturali della costa ionica lucana”. Lo ha dichiarato l’on.

On. Latronico (Cor) su problematica insegnanti

“Sono certo che la dirigente scolastica regionale della Basilicata, la dottoressa Claudia Datena, evaderà con la consueta solerzia  i posti in deroga per il sostegno richiesti dagli uffici scolastici di Potenza  e di Matera”. Lo ha dichiarato l’on Cosimo Latronico (Cor). “Solo per la provincia di Matera si tratterebbe di almeno 100 posti in deroga suffragati da certificazioni mediche che attestano  la disabilità degli alunni.

On. Latronico (Cor) su disagio insegnanti

“Sollecitiamo il Ministro Giannini a prendere sul serio il grido di allarme che migliaia di insegnati del Sud hanno lanciato in queste ore per denunciare l'allarmante condizione che vivono. Dopo anni di precariato, l'acquisizione di titoli e di punteggi, ora si vedono assegnate cattedre in luoghi posti a migliaia di chilometri di distanza dalla loro residenza”. Lo ha dichiarato l’on. Cosimo Latronico (Cor).

On. Latronico (Cor) su Valorizzazione Magna Grecia

“La Magna Grecia, a partire dai Comuni del Metapontino, può rappresentare un distretto culturale di prima grandezza da proporre, insieme a Matera, Capitale Europea della Cultura, al mondo intero. Le emergenze culturali ed ambientali  presenti nel Metapontino devono entrare in maniera  sistemica nelle corde della programmazione regionale, nazionale ed europea. Vanno studiate e progettate iniziative di recupero dei beni culturali disseminati nella costa ionica, insieme a modelli di gestione sostenibili ed efficaci dal punto di vista economico.

On. Latronico (Cor) su Sanità in Basilicata

“Provocheremo una discussione in Parlamento  per verificare l'adeguatezza del sistema sanitario della regione Basilicata. Occorre verificare l'adeguamento  alle norme del decreto ministeriale 70 del 2015, che fissa i bacini di utenza per specialità, i volumi di attività minima e le soglie di rischio; la corrispondenza del sistema sanitario regionale alle norme contenute nella legge di stabilità 208/2015, la necessità ed il rispetto di piani rientro per le strutture ospedaliere che riscontrino uno scostamento  tra costi e ricavi.

Pagine

Abbonamento a On. Cosimo Latronico RSS